giovedì, Febbraio 29, 2024
spot_img
HomeNEWSSostenibilità, finanza e nuove competenze per la crescita delle imprese.

Sostenibilità, finanza e nuove competenze per la crescita delle imprese.

8 giugno. Terzo incontro promosso dalla Commissione CSR e Sostenibilità dell’Ordine dei Commercialisti di Napoli e presentazione del 4° Bando del Corso di Alta Formazione “Esperto Corporate Social Responsibility” erogato dal Consorzio interuniversitario Promos Ricerche a partire da settembre prossimo.

L’impresa che investe in politiche di Responsabilità Sociale e adotta strategie e strumenti per migliorare i suoi impatti sulle persone e l’ambiente è considerata meno rischiosa e più affidabile e pertanto più meritevole della fiducia non solo di clienti e consumatori ma anche di investitori e finanziatori. Questo è il tema del terzo incontro promosso dalla Commissione CSR e Sostenibilità dell’Ordine dei Commercialisti di Napoli, tra le prime iniziative messe in campa dalla sua costituzione.

Il seminario è occasione per fare il punto sui nuovi scenari di mercato, sulle opportunità e gli strumenti a disposizione delle imprese per sostenere la crescita, migliorando la capacità di accesso alla “nuova finanza” e creare valore sostenibile nel tempo. Di eccellenza il programma dell’incontro con l’introduzione di Antonella La Porta – Consigliere Delegato Commissione Responsabilità sociale e sostenibilità, Maria Federica Cordova – Presidente Commissione Responsabilità sociale e sostenibilità, Raffaella Papa, Presidente Spazio alla Responsabilità – CSRMED Forum e CEO di Intramedia; la moderazione di Francesco Viti – vice presidente della Commissione  e gli interventi del Prof. Mario Mustilli, presidente di Sviluppo Campania, di Matteo Rusciadelli – Responsabile Coverage Corporate Centro Sud Cassa Depositi e Presiti, Luca Memoli – Corporate sales & Relationship management ELITE, del Prof. Paolo Carbone – presidente Metropolitana di Napoli e del Prof. Riccardo Realfonzo – presidente  Fondo Pensione Cometa e direttore del Consorzio Promos Ricerche.

“In questo momento di transizione verso nuovi modelli di produzione e consumo, le imprese hanno necessità di essere accompagnate al cambiamento anche attraverso le tante azioni sinergiche e strutturate messe in campo dell’Ordine” dichiara Eraldo Turi, presidente ODCEC Napoli nei saluti di apertura.  “E la costituzione di questa commissione nasce proprio dalla volontà di stare al loro fianco grazie al ruolo del commercialista come figura di supporto e spesso guida nelle scelte strategiche dell’azienda”, aggiunge Antonella La Porta.

Tra le prossime iniziative della Commissione, la presentazione della collaborazione con il Consorzio Promos Ricerche ed il lancio del 4° Bando del Corso di Alta Formazione “Esperto Corporate Social Responsibility per integrare la sostenibilità in azienda” in programma da settembre prossimo e destinato a manager e imprenditori, consulenti e professionisti che desiderano aggiornarsi ed essere in grado di creare valore in azienda implementando modelli di business sostenibili nonché a giovani laureati che si vogliono specializzare come Sustainability Manager, CSR Manager, consulenti ESG (Environmental, Social and Governance), esperti di sostenibilità.

“Tutte le imprese sono chiamate a rivedere il proprio modello di business integrando ruoli e competenze dell’organizzazione”, sottolinea Maria Federica Cordova, “Questo primo ciclo di seminari e tutte le nostre prossime iniziative intendono essere un supporto concreto e operativo per aiutare imprese e professionisti ad affrontare le nuove sfide e cogliere le opportunità per garantirsi il successo sostenibile nel tempo.

Il percorso formativo-laboratoriale, con la codirezione di Riccardo Realfonzo e Raffaella Papa, si avvale di un corpo docenti di alto profilo composto da professionisti della PwC Italy e dell’Ordine dei Dottori Commercialisti Esperti Contabili di Napoli, con la partecipazione di esperti e testimonianze dal mondo delle imprese e delle associazioni di categoria.

“I risultati delle prime edizioni con 30 imprese coinvolte, 15 giovani formati e 8 stage attivati ci hanno confermato la giusta direzione intrapresa anni fa sui temi della CSR e Sostenibilità – dichiara Riccardo Realfonzo – “È obiettivo costante del Consorzio rispondere alle esigenze di innovazione delle imprese attraverso attività di formazione e riqualificazione professionale ma anche grazie ai progetti di ricerca e sviluppo, analisi e studi condotti dalla Scuola di Governo del Territorio“.

“Il corso è innovativo anche nella sua formula”, conclude Raffaella Papa, “perché nel trasferire nuove competenze stimola anche processi collaborativi tra imprese, professionisti e giovani talenti progettando insieme Percorsi di Responsabilità e Sostenibilità su misura, anche in base alle opportunità dettate dal PNRR”. 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -spot_img

i Più Letti